Come creare un video di successo per la tua campagna di crowdfunding

Riuscire a creare una campagna crowdfunding di successo non è proprio un’impresa facile. Non è neanche impossibile però, nonostante l’obiettivo sia prestigioso.

Il tuo scopo sarà quello di convincere persone che non conosci e che non ti conoscono a investire nel tuo progetto. Per questo motivo, avere una comunicazione efficace è di estrema importanza per la buona riuscita della campagna.

Una campagna crowdfunding è composta da diversi elementi. Oggi voglio parlarti di quello che è senza dubbio uno dei più importanti: il video.

I dati mostrano che la campagne accompagnate da un video hanno  il 30% in più di probabilità di avere successo. Immediatamente dopo il titolo, è proprio questo l’elemento che attira maggiormente l’attenzione.

Proprio per questo motivo, in questo articolo scoprirai come riuscire a creare un video di successo per la tua campagna di crowdfunding e attirare l’attenzione e i soldi degli investitori.

Iniziamo!

Perché il video è importante in una campagna di crowdfunding?

Prima di addentrarci nei consigli tecnici sulla creazione del video, voglio spiegarti perché è fondamentale che tu ne faccia uno per lanciare il tuo progetto.

Attraverso questo strumento hai la possibilità di trasmettere una enorme quantità di informazioni in un tempo ridotto.

Ti riporto alcuni dati che riguardano i gusti dei protagonisti nell’ambito del marketing.

Il 92% dei clienti B2B preferisce i video rispetto alla lettura e l’81% dei manager utilizza almeno un video nella propria strategia di marketing.

Come puoi vedere, la quasi totale maggioranza delle persone utilizza questo elemento per promuoversi e i clienti sono fortemente attratti dalla comunicazione visiva.

Un video, inoltre, è anche più facile da condividere sui social, è fruibile velocemente e può permetterti di raggiungere un numero più vasto di persone.

Ora però ti starai probabilmente chiedendo quale sia la formula magica per creare un video di successo.

Scopriamolo insieme.

Come creare un video di successo

crowdfunding

Sono diversi gli elementi che devi tenere in considerazione durante la creazione di un video per una campagna di crowdfunding, se vuoi che questa sia davvero efficace.

Vediamo gli aspetti principali.

Come presentare il tuo prodotto o il tuo servizio

È lui che devi vendere ed è lui che devi presentare.

La prima cosa che devi assolutamente fare per riuscire al meglio in questa azione è quella di rispondere a delle domande semplici, ma che hanno un’importanza cruciale.

Ti permetteranno infatti di capire come il tuo prodotto è percepito dai potenziali investitori e quindi presentarlo nel migliore dei modi possibili:

  • Qual è il tuo business?
  • Chi sono i tuoi clienti?
  • Il tuo progetto accontenta le loro richieste?
  • Chi dovrebbe investire nel tuo progetto?
  • Come verranno ricompensati?
  • Perché il mercato dovrebbe darti una possibilità?
  • Tu come ti differenzi dalla massa?

Racconta la tua storia

Sempre più persone amano la narrazione di grandi storie. Non devi fare altro che seguire questa corrente e raccontare la tua.

Anche in questo caso è utile che tu risponda a delle domande:

  • Perché vuoi realizzare questo business?
  • Perché stai decidendo di provarci?
  • Cosa c’è dietro a questo tentativo?

Una volta aver risposto a questi quesiti devi concentrarti sulle emozioni. Devi assolutamente riuscire a creare un legame emotivo con il possibile cliente.

Non si tratta più di marketing, ma bensì di far sentire l’investitore parte del progetto.

Non devi vendere solo un prodotto, ma un’idea.

La persona che guarda il video deve sentirsi attratta dal mondo nel quale vuoi farla entrare.

Non è una più una questione tecnica, ma un misto di emozioni e sensazioni.

Scegli il miglior tono comunicativo

Devi decidere che tipo di stato d’animo vuoi suscitare nello spettatore. Commovente o divertente? O magari vuoi essere motivo di ispirazione?

La scelta dipende anche da quello che è il prodotto o il servizio che vuoi vendere. Ciò che ti permette di creare il tono perfetto è naturalmente la musica.

Da questa scelta dipende la metà del successo del video.

Ricordati che i video emozionali riescono sempre a fare maggiore presa. Cerca di essere empatico e comunicare l’importanza dei tuoi valori aziendali prima ancora di descrivere ciò che vendi.

Cattura subito l’attenzione

campagna crowdfunding

Al giorno d’oggi siamo letteralmente bombardati da centinaia di messaggi. Per questo motivo, l’attenzione media delle persone è sempre più in calo.

Quando si parla di video, i primi secondi sono fondamentali.

È proprio in quella prima manciata di istanti, infatti, che devi giocarti tutto quello che hai per riuscire nell’impresa più difficile: attirare l’attenzione della persona.

Sii breve ma incisivo

Se i primi secondi sono di estrema importanza, altrettanto lo è la durata totale del video. Non esiste un numero specifico che stabilisca la durata perfetta ma è approvato che l’attenzione tende a perdersi via via che il video procede.

Per questo, il nostro consiglio è quindi quello di restare tra i due e i tre minuti.

Un altro consiglio che voglio darti è quello di non entrare troppo nel dettaglio ma cerca di restare conciso.

Il video deve essere solo un buon antipasto, quello che riuscirà a catturare l’attenzione del potenziale investitore. I piatti più ricchi arriveranno poi con tutti gli altri approfondimenti che un investitore leggerà volentieri se l’antipasto gli è già piaciuto.

Non dimenticare di essere naturale

Il video rappresenta te e la tua idea di business. Sei tu il vero protagonista in tutto questo e non devi fare altro che essere te stesso, con naturalezza e senza forzare le cose.

Il video deve parlare di te, delle tue idee e delle tue motivazioni. I consumatori sono più interessati a te che al prodotto che stai offrendo.

Utilizza un linguaggio semplice e colloquiale, le persone hanno bisogno di capire il tuo progetto e non hanno tempo per i termini tecnici e sofisticati.

Affidati a dei professionisti

Molto spesso si tende a chiedere all’amico del cugino un aiuto per foto e video ma quando si parla di investimenti, tutto deve essere assolutamente coerente con la nostra comunicazione: dal messaggio che si vuole trasmettere alle immagini fino al video.

L’esito di campagna di crowdfunding molto spesso dipende proprio dal tipo di comunicazione che utilizziamo per promuoverla.

È quindi assolutamente necessario affidarsi a dei professionisti esperti non solo di video ma anche di copywriting e videomaking per far sì che il nostro messaggio sia davvero efficace e riesca a far breccia nel nostro pubblico target.

Conclusioni

Come hai visto non esiste una formula magica che ti permetta di creare il video perfetto. I consigli che ti ho dato sono la base dalla quale devi partire per avere la certezza di fare un buon lavoro.

Molto dipenderà naturalmente anche da te, dalla voglia e dall’impegno che ci metterai.
Gli stessi che sono sicuro starai impegnando nel progetto dei tuoi sogni.

Ti ricordo quindi che il dettaglio più importante di quelli che ti ho dato sono le emozioni che farai provare a chi guarderà il tuo video.

Punta dritto al cuore delle persone, convincile a donarti dei soldi tramite la tua passione.

E se hai bisogno di un consiglio per creare un video efficace per la tua campagna di crowdfunding, contattaci: saremo felicissimi di consigliarti il professionista giusto per te .

Vuoi invece iniziare il tuo cammino nel crowdfunding? Sei nel posto giusto!

Clicca qua se sei un investitore.

Clicca qua se sei una startup o una PMI

Investi in Pmi italiane

Registrati se sei interessato ad investire nelle piccole e medie imprese italiane e vuoi rimanere informato sui nostri prossimi passi

Sono interessato a:

Raccogliere fondi

La tua impresa ha necessità di finanziare la crescita?

Registrati per segnalarci il tuo interesse e ricevere maggiori informazioni. Potresti essere tra i primi a raccogliere su CrowdInvest

Sono interessato a: